Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Секстремистка FEMEN ha organizzato il «venerdì nero» in un negozio di Roshen. Foto, video

Venerdì, 24 novembre, полуобнаженная di colore attivista femminile radicale dell’organizzazione FEMEN, ha detto in un negozio di dolci rete Roshen nel centro di Kiev. Ufficio stampa movimento chiamato questa azione «venerdì Nero», in concomitanza con la giornata internazionale sconti Black Friday.

«Venerdì nero personalmente fatto irruzione nella centrale negozio aziende Roshen a Kiev. Approfittando di sconti Venerdì mangiava borse delizioso e prodotti a basso costo famosa fabbrica di caramelle», si legge in un comunicato di FEMEN.

Più avanti nella stessa dichiarazione ha detto: «FEMEN chiede олигархо presidente Poroshenko usufruire di consumo boom venerdì nero e, finalmente, di adempiere la sua promessa elettorale di vendere la sua шоколадницу. L’oligarca Poroshenko deve decidere che cosa è più dolce il potere o caramello? Dolci o impeachment!»

Una guardia di sicurezza di un negozio, applicando la forza, ha нарушительницу ordine sulla strada, è stata chiamata la polizia.

Non è stata la prima azione di FEMEN contro Poroshenko. 21 novembre kiev ramo FEMEN приурочило un’altra azione per il quarto anniversario della «Euromaidan» – «Rivoluzione della dignità»: due «секстремистки» di diverse dimensioni, sul capo uno dei quali è un casco e l’altro – scatola da sotto la torta, messo in scena azioni «Dal sogno alla realtà» circa la residenza presidenziale a Kiev. Uno dei partecipanti promozioni interpretato il «sogno» dei partecipanti rivoluzione 2013, a seguito della quale è stato deposto Viktor Yanukovich, l’altro – quello che è diventato l’Ucraina nel periodo di governo di Poroshenko.

Nella notte del 14 novembre, nella Cantina di circa il negozio di dolci Roshen полуобнаженная attivista femminile radicale dell’organizzazione FEMEN fuoco cartone layout del tram, che è stata attaccata la scritta «Tram to offshore». «Секстремистка» Alice Vinogradov è stata arrestata dalla polizia locale.

Il 7 novembre a Kiev, vicino alla stazione della metropolitana «Arsenale» полуобнаженная attivista del movimento delle donne di FEMEN arrampicato sulla statua di una fabbrica di «Arsenale», cantando «Distruggiamo cioccolato idra» e «Proletari di tutti i paesi, unitevi». Quando questa ragazza, sul corpo di cui era scritto «Revolution 2017», agitava la bandiera rossa con la scritta «FEMEN» e ha invitato al rovesciamento «della dinastia del re Poroshenko».

La sera del 31 ottobre, durante la festa di Halloween, guardarsi intorno Roshen a Kiev, полуобнаженная «секстремистка», sul petto e sulla schiena di cui era scritto «Sweets o Impeachment», ha воспламеняющейся liquido e dato fuoco a grandi orsi di peluche, installate nei pressi del negozio. «Mentre винницкое peluche famiglia continua ad accumulare per l’inverno il grasso sottocutaneo, il popolo dell’Ucraina succhia ossuto zampa» –ha dichiarato il movimento FEMEN.

Il 23 agosto, alla vigilia del Giorno dell’indipendenza dell’Ucraina, a Kiev, di fronte al mercato Bessarabia, l’attivista di FEMEN arrampicato su un piedistallo distrutto il monumento a Lenin, raffigurante la statua di «Cioccolato libertà». «Così FEMEN riassume l’Indipendenza dell’Ucraina, il principale risultato di cui è l’arricchimento di cioccolato magnate, e part-time del presidente dell’Ucraina Pietro Poroshenko», – ha detto poi in un comunicato FEMEN.

Il movimento femminista FEMEN nato in Ucraina nel 2008. Inizialmente dichiarato che la creazione di un movimento è la risposta alla crescente in Ucraina e in altri paesi dell’Europa Orientale l’industria del sesso. Il movimento crebbe rapidamente dal locale all’internazionale, e ora funziona in molti paesi (un paio di anni fa, filiale di FEMEN è stato creato e in Israele). Protesta delle FEMEN in ogni paese scelto per la sua lotta più temi di attualità per loro (oscurantismo religioso, regimi dittatoriali, il divieto di aborto, la circoncisione femminile, la discriminazione di genere, il commercio di esseri umani e così via). Durante le sue azioni le ragazze di FEMEN, di solito, mettono a nudo il petto e dipingono il corpo slogan.

Секстремистка FEMEN ha organizzato il «venerdì nero» in un negozio di Roshen. Foto, video 24.11.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015