Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Si è tenuto il primo discorso di Benjamin Netanyahu e con il presidente degli stati UNITI Donald Trump

Nella tarda serata di domenica, 22 gennaio, si è svolta la prima telefonata del primo ministro Israeliano Benjamin Netanyahu e con il presidente degli stati UNITI Donald Trump dopo la sua inaugurazione.

Come riferisce il quotidiano «Yisrael e-Yom», Trump ha proposto di Netanyahu all’inizio di febbraio di incontrare a Washington. Nell’ufficio del capo di governo dicono che la data della visita sarà definito nei prossimi giorni.

Nel corso di una conversazione telefonica sono stati discussi temi come il modo per risolvere il conflitto israelo-palestinese, «l’accordo nucleare» con l’Iran e altri problemi. Particolare attenzione è stata dedicata al tema garantire la pace e la sicurezza nella regione del medio oriente.

L’ufficio stampa della casa Bianca riferisce che nel corso di una conversazione telefonica Trump e Netanyahu hanno discusso i modi per rafforzare il rapporto speciale tra Israele e stati UNITI, e anche il problema di garantire la stabilità in Medio Oriente. Quando Trump ha sottolineato che l’amministrazione americana attribuisce grande importanza alla collaborazione stretta con Israele nel settore militare, in materia di intelligence e azione di armonizzazione dei servizi di sicurezza. Osservato che i leader di stati UNITI e Israele hanno deciso di continuare a visita, per una serie regionali di argomenti, tra cui il problema della minaccia da parte dell’Iran. Con questo, Trump ha detto che la sua amministrazione dovrà prestare particolare attenzione alla lotta contro lo stato Islamico e altri gruppi radicali del Medio Oriente, confermando il proprio impegno di tutte le forze per promuovere la sicurezza di Israele. Donald Trump ha anche detto che le domande di insediamento del conflitto israelo-palestinese sarà competente esclusivamente attraverso negoziati diretti tra le parti.

Discutendo se Trump e Netanyahu tema di trasferimento dell’ambasciata degli stati UNITI da Tel Aviv a Gerusalemme, non si sa. In precedenza, le agenzie internazionali, in particolare l’agenzia Reuters, citato una dichiarazione del portavoce della casa Bianca Sean Спайсера che la squadra di Trump «si trova nella fase iniziale del processo di» realizzazione di un piano per la migrazione dell’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme. «Yisrael e-Yom», scrive citando altre fonti della casa Bianca, che nel prossimo futuro non ci si dovrebbe aspettare l’annuncio sul trasferimento dell’ambasciata americana. Anche se è noto che Trump discusso di questo argomento con i suoi consiglieri, poco prima dell’inaugurazione.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Si è tenuto il primo discorso di Benjamin Netanyahu e con il presidente degli stati UNITI Donald Trump 23.01.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015