Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Si sono messi migliaia di shekel». Intervista a Igor Lemberg, la società «Diritto e Finanza»

Pubblicato in diritti di pubblicità

Capo consulenti tributari in «Diritto e Finanza» (זכויות ופיננסים) Igor Lemberg in un’intervista NEWSru.co.il ha dichiarato che, secondo le statistiche, più di un milione di israeliani messo rimborso dell’imposta sul reddito. Secondo la sua valutazione, in totale si tratta di circa 9 miliardi di shekel, e l’importo del rimborso delle tasse sul singolo cittadino, che tale rimborso si basa, è da 8.000 a 15.000 shekel.

Con quale scopo nella vostra azienda il dipartimento è stato creato per servire i cittadini russi?

Il fatto è che gli italiani gli israeliani, репатриировавшиеся nel corso degli ultimi decenni, a differenza di indigeni israeliani – come gli ebrei e gli arabi – si preoccupano poco di restituzione delle tasse. In questo sono simili, con i rappresentanti della comunità etiope.

Perché?

Difficile da dire, io sono abituato a trattare con i fatti e i risultati. Posso supporre che i nativi israeliani abituati fin dall’infanzia a una formula «mi è previsto». E molti rimpatriati ritengono che, quando lo stato prende i soldi, è nell’ordine delle cose, ma è difficile credere che legittimamente i cittadini in alcuni casi è messo e rimborsi.

E come si può aiutarli?

Il compito del nostro dipartimento – informare i cittadini russi, in quale rimborso delle imposte possono contare. Nelle famiglie di lingua russa rimpatriati spesso lavorano marito e moglie, entrambi pagano le tasse, entrambi cambiano spesso lavoro – in questo scenario spesso messo il rimborso delle tasse.

I servizi a pagamento?

Certo. Prendiamo una percentuale di quello che sarà il rimborso. Rimborso dell’imposta sul reddito è un processo complesso, in modo efficace tutto quello che puoi fare solo con l’aiuto di un esperto in materia fiscale. Il processo dura da tre a quattro mesi, e si tratta di spese per l’ufficio, stipendio, pubblicità, ecc

Si prende il pagamento anticipato?

Sì, prendiamo. In modo diverso, semplicemente non è possibile. Nel giro di pochi mesi gli esperti devono controllare se la persona che vi ha diritto al rimborso delle tasse e che l’importo del rimborso, a lui si affida. Questo lavoro deve essere pagato. Così abbiamo страхуемся da parte dei clienti che si rivolgono nella speranza di ottenere qualcosa, giusto per rispondere alle domande di un questionario, e poi scompaiono.

Siamo interessati a gravi clienti che collaborano con noi, ci forniscono informazioni affidabili. Così la gente ci aiutiamo.

Se è possibile sapere in anticipo, messo se mi rimborsi fiscali o no?

No. Con il 100% di garanzia di rispondere a questa domanda possiamo circa un mese dopo l’inizio del lavoro con i dati del cliente, quando già creati esatti rapporti annuali per l’intero periodo per il quale chiediamo il rimborso.

Cioè, il cliente è costretto a pagare, non essendo sicuri che si puo ‘ aiutare?

Non è proprio così. Abbiamo compilato un simulatore di verifica di quei fattori, per cui si è messo il rimborso dell’imposta sul reddito. Lavoriamo solo con persone che passano completamente questo simulatore e hanno un’alta probabilità di ottenere il rimborso.

Secondo la nostra valutazione, l’uomo è passato attraverso un simulatore, le probabilità di rimborso di imposte costituiscono il 94%.

Dopo aver risposto alle domande del simulatore di cliente è anche un’intervista con il nostro gentile esperto, per determinare la dimensione approssimativa di importo per il quale si può contare.

Ci impegniamo a lavorare solo nel caso, se si tratta di ingenti somme di rimborso. Perché è nel nostro interesse.

Passare simulatore di aziende di «Diritto e Finanza», per verificare le possibilità di un rimborso fiscale

«Si sono messi migliaia di shekel». Intervista a Igor Lemberg, la società «Diritto e Finanza» 11.09.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015