Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Si Trump al Congresso: aiutare gli amici, essere decisivo con i nemici

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump ha parlato al Congresso annuale discorso sullo stato dell’unione (State of the Union). Questa esibizione ha avuto luogo un anno dopo l’inaugurazione di 45 ° presidente degli stati uniti.

Nel discorso di Trump sono stati toccati i principali temi di politica interna ed estera degli stati UNITI nell’ultimo anno.

I MEDIA israeliani prestano particolare attenzione a quella parte del suo discorso, che è stata dedicata a stato ebraico e sui problemi del Medio Oriente.

Donald Trump ha ricordato che nel mese di dicembre ha preso la decisione sul riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele. Con questo, ha sottolineato, che in precedenza il Senato ha approvato questa decisione all’unanimità. Il presidente americano ha ricordato che decine di paesi poi votato all’Assemblea Generale delle nazioni unite contro il diritto sovrano America per il riconoscimento di questo fatto. «I contribuenti americani generosamente inviano ogni anno di questi paesi miliardi di dollari in aiuti», ha ricordato. «Ecco perché stasera chiedo al Congresso di approvare una legge che ha contribuito a creare la situazione, quando dollari di aiuti esteri è sempre servito agli interessi dell’America e sarebbero finiti esclusivamente agli amici dell’America», ha aggiunto il presidente, подчеркнувший la sua volontà di rafforzare le relazioni con gli amici e il ripristino di una «chiara» di una posizione rispetto al nemico.

Trump ha nuovamente espresso il suo sostegno al popolo Iraniano nella sua lotta per la libertà «contro la corrotta dittatura». Egli ha chiesto al Congresso di studiare «fondamentali carenze nella terrificante accordo nucleare con l’Iran».

Il capo della casa Bianca ha ricordato che un anno fa aveva promesso insieme con gli alleati «cancellare IG dalla faccia della Terra». «Un anno dopo sono orgoglioso di annunciare che la coalizione ha vinto IG, ha liberato quasi il 100 per cento del territorio, recentemente acquisita questi assassini in Iraq e in Siria e in altre regioni. Ma c’è ancora un sacco di lavoro. Continueremo la nostra battaglia fino IG non sarà sconfitta», ha detto Trump.

Nel suo discorso Trump non ha mai accennato il tema di risolvere conflitto israelo-palestinese.

Discorso al Congresso Donald Trump ha iniziato con menzione della sua missione: rendere nuovamente l’America «grande per tutti gli americani». Egli ha detto che per un anno è stato raggiunto un incredibile progresso, ma ha sottolineato che la vittoria accompagnate terribili disastri naturali, tra cui sono stati nominati inondazioni, incendi, uragani, la fucilazione di persone a Las Vegas. Il presidente ha espresso le sue condoglianze ai parenti delle vittime e pronunciato parole di sostegno il recupero dei.

Secondo Trump, dopo le elezioni è stato creato da 2,4 milioni di nuovi posti di lavoro, tra cui 200 mila nuovi posti di lavoro per le imprese manifatturiere. «Dopo molti anni di stagnazione dei salari, abbiamo finalmente vediamo la crescita dei salari. Le richieste di sussidi di disoccupazione ha raggiunto 45 anni minimo. La disoccupazione in afro-americano oggi, il settore nel suo punto più basso mai регистрировавшихся, e la disoccupazione in america latina settore ha raggiunto il livello più basso nella storia», ha detto Trump.

Il presidente americano ha menzionato sul record di piccole imprese e del mercato azionario, di migliorare la situazione in materia di pensioni. In particolare è stato sottolineato, che compie i suoi impegni per la riduzione delle tasse.

Trump ha esortato il Congresso di sviluppare un disegno di legge che prevede lo stanziamento di 1,5 miliardi di dollari per la modernizzazione delle infrastrutture del paese.

Uno dei temi prioritari, il presidente ha chiamato il calo dei prezzi negli stati UNITI, la prescrizione di farmaci.

Particolare attenzione nel discorso Trump davanti al Congresso è stata dedicata alla lotta contro il terrorismo. Il presidente ha sottolineato che i suoi predecessori «incautamente rilasciato centinaia di pericolosi terroristi», in cui è stato e fondatore dello «stato Islamico» Abu Bakr al-Baghdadi. Con questo, Trump ha detto che ha abrogato il decreto del presidente Barack Obama di chiudere il carcere speciale di Guantanamo, a Cuba e ha incaricato il ministro della difesa di esaminare la questione.

Donald Trump ha sottolineato che i terroristi vogliono distruggere, e «se necessario trattenere e interrogare loro». Egli ha esortato il Congresso ad approvare leggi che consentono una più efficace lotta al terrorismo.

Il presidente ha detto che gli stati UNITI continueranno ad esercitare la massima pressione sulla COREA del nord, mentre Pyongyang non rinunciare alle sue ambizioni nucleari. «Ci troviamo di fronte con le modalità di emarginati, le organizzazioni criminali e i rivali come la Cina e la Russia, che sfidano i nostri interessi, la nostra economia e i nostri valori», ha detto Trump. Egli ha esortato aggiornare e rinnovare l’arsenale nucleare degli stati UNITI.

Donald Trump ha ribadito la sua intenzione di cambiare sfavorevoli per gli stati UNITI accordi commerciali. «Era resa economica è finito. Ora ci aspettiamo che le relazioni commerciali sono giusti e, soprattutto, reciprocamente vantaggiosa. Lavoreremo per correggere cattive accordi commerciali e concludere nuovi. Continueremo a difendere americana forza lavoro e americana di proprietà intellettuale, rigorosamente seguendo le regole del commercio», – ha detto il presidente degli stati UNITI.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

Si Trump al Congresso: aiutare gli amici, essere decisivo con i nemici 31.01.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015