Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

«Stipendio» di un terrorista in carcere israeliano: da 1.400 a 12.000 nis

La commissione legislativa il governo ha approvato il disegno di legge del deputato Eliezer Stern («Yosh Атид») sulla detrazione dei trasferimenti di Israele Palestinese di fondi di spesa per «stipendio» palestinesi terroristi.

Ricordiamo che, secondo un rapporto preparato dall’ex capo del dipartimento di analisi dell’intelligence militare (AMAN) generale di brigata della riserva di Yossi Купервассером, nel 2016 il PNA ha speso per «stipendio» a innumerevoli pena nelle carceri israeliane terroristi 1,1 miliardi di shekel, pari al 7% del bilancio di autonomia.

Portale Walla pubblica «griglia tariffaria» gli stipendi dei terroristi secondo verdetto.

I terroristi che hanno ricevuto fino a 3 anni di carcere, ricevono 1.400 shekel al mese. Condanna da 3 a 5 anni di carcere aumenta «stipendio» fino a 2.000 shekel al mese. Hanno ricevuto 5-10 anni di carcere guadagnano 4.000 shekel al mese. La sentenza 10-15 anni di carcere dà il terrorista reddito di 6.000 al mese, e 15-20 anni di carcere – 7 mila shekel al mese.

Condannati a 20-25 anni di carcere ricevono 8 mila shekel al mese, a 25-30 anni – 10 di migliaia di shekel al mese, e hanno ricevuto più di 30 anni di carcere – 12 mila shekel al mese.

Inoltre, dopo la liberazione di terroristi ricevono un bonus una tantum pari a da 1.500 fino a 25 mila shekel, a seconda del reale condotto nel carcere di scadenza.

Tali importi non comprendono il costo di vantaggi, quali l’istruzione gratuita, il trattamento, corsi di formazione professionale.

Si noti che il salario medio nell’autorità Palestinese è di circa 2.000 shekel al mese.

— Discutere nella pagina di blog.libero.co.il a Facebook

«Stipendio» di un terrorista in carcere israeliano: da 1.400 a 12.000 nis 12.06.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015