Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Suggerimenti polizia giudicare ministro Chaim Katz. Rassegna stampa di tel aviv. Lunedì 5 febbraio

Al centro dell’attenzione di MEDIA israeliani lunedì, 5 febbraio, le raccomandazioni della polizia di giudicare ministro Chaim Katz per frode e di ricatto e uno scandalo sessuale a scuola «Thelma Elin».

«Yedioth Ahronoth»: i Segreti escono alla luce

«Haaretz»: la Polizia consiglia di giudicare ministro Chaim Katz per frode e di ricatto

«Yisrael e-Yom»: Colpo di stato in materia di pubblica sicurezza: ricchi criminali non saranno gratis

«Maariv e-Шавуа»: Айзенкот: fermare il deterioramento della situazione umanitaria a Gaza

«Макор Rishon»: l’esplosione Demografica «in serrate zone» di Gerusalemme

«Yedioth Ahronoth»: i Segreti escono alla luce

Il corrispondente di «Yedioth Ahronoth» Tamar Табельси-Hadad scrive sui nuovi scandali sessuali nella scuola media «Thelma Elin» in giv’ataiim. Domenica, 4 febbraio, il dipartimento di educazione sono stati trasferiti tre testimonial di testimoniare contro di due insegnanti della scuola.

Si tratta di molestie sessuali e proibite relazioni con gli studenti. In precedenza, tali denunce sono state depositate tre insegnanti. Il ministro dell’illuminismo Naftali Bennett, ha nominato un gruppo per la verifica. «La scuola deve essere un luogo sicuro», ha detto Bennett.

«Haaretz»: la Polizia consiglia di giudicare ministro Chaim Katz per frode e di ricatto

Corrispondenti «Haaretz» Йегошуа Брайнер, Yasmin Гуата e Shuki Sade scrivono che domenica, 4 febbraio, la polizia ha riferito che lei ha prove sufficienti base per giudicare il ministro del lavoro e della previdenza sociale, di Chaim Katz. È sospettato di ricatto con le minacce, la frode e l’inganno fiducia del pubblico.

Secondo gli inquirenti, Katz ha cercato di forzare i lavoratori della società «Таасия Авирит» inaugurare «Likud» e votare per lui alle primarie. Katz è il sospetto che in cambio di un aiuto che ha ricevuto da parte dei membri del comitato dei lavoratori della società, ha nominato loro sul remunerativi incarichi.

«Yisrael e-Yom»: Colpo di stato in materia di pubblica sicurezza: ricchi criminali non saranno gratis

Il corrispondente di «Yisrael e-Yom» Yair Altman scrive sulla rivoluzione in materia di pubblica sicurezza. Lunedi, 5 febbraio, il ministro della giustizia Айелет Shaked pubblicherà le nuove regole, che permettono di rifiutare i criminali di fornire assistenza gratuita di un avvocato.

La mossa mira a combattere con l’utilizzo delle risorse di protezione sociale le organizzazioni criminali e le autorità penali. «Teniamo i soldi per chi ha bisogno di loro», — ha detto Shaked.

«Maariv e-Шавуа»: Айзенкот: fermare il deterioramento della situazione umanitaria a Gaza

Corrispondenti «Maariv e-Шавуа» Yaser Укаби e Tal Leone-Ram scrivono che il capo di stato maggiore dell’Idf Gadi Айзенкот ha detto domenica, 4 febbraio, alle riunioni del governo sul fatto che la probabilità di una guerra è diminuito. Ma la crisi a Gaza può portare ad una escalation del conflitto.

Secondo lui, un urgente bisogno di fare uno sforzo per fermare il deterioramento della situazione umanitaria nel settore. In questo Айзенкот ha sottolineato che il recupero del settore dovrebbe essere ritardata fino al ritorno di corpi di soldati dell’Idf Adar Goldin e Corvo Шауля.

«Макор Rishon»: l’esplosione Demografica «in serrate zone» di Gerusalemme

Il corrispondente di «Макор Rishon» Ariel Kahane scrive che, secondo i dati aggiornati, negli ultimi 15 anni è triplicato il numero di abitanti in aree arabi di Gerusalemme che si trovano dietro il muro della separazione da una recinzione. Tra di loro – shuafát è e Kafr Акаб. «Ci stiamo rapidamente avvicinando alla situazione, quando gli arabi costituiranno il 50% della popolazione di Gerusalemme», dice il ricercatore Nadab Шраги.

Suggerimenti polizia giudicare ministro Chaim Katz. Rassegna stampa di tel aviv. Lunedì 5 febbraio 05.02.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015