Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Sul «terreno 91» Avigdor Lieberman ha parlato di «boom edilizio» in Giudea e Samaria

Martedì, 27 marzo, il ministro della difesa, Avigdor Lieberman, ha partecipato alla cerimonia di posa della prima pietra del nuovo quartiere sulla vicina a форпосту Натив e-Avot appezzamento di terreno (la cosiddetta «Fase 91»).

Nel corso della cerimonia di Avigdor Lieberman ha detto che, a suo parere, la decisione, che è stato trovato per i residenti Натив e-Avot è il risultato di un sincero desiderio di tutte le parti a raggiungere un accordo. Secondo il ministro della difesa, un sacco di problemi in Giudea e Samaria recentemente risolte grazie alla saggezza umana e la volontà degli ebrei d’accordo tra di loro.

Avigdor Lieberman ha anche sottolineato che dirige il ministero della difesa ha potuto recentemente superare molti ostacoli, e solo lo scorso anno 2017 circa 11.500 unità abitative sono stati autorizzati per la costruzione, e con l’inizio del 2018 già stato permesso di costruzione di circa 2.700 unità abitative. Il ministro ha espresso la speranza che questo «boom edilizio» continua.

L’attuale ritmo di costruzione in Giudea e Samaria, molto più alto di quanto non fossero negli ultimi decenni. Secondo Lieberman, almeno dal 2000 simili ritmo di costruzione non è stata osservata. Inoltre, sono stati aperti alcuni molto importanti per la sicurezza dei cittadini di Israele strade della Giudea e della Samaria. La costruzione di queste strade impedito per anni, tuttavia, il ministro della difesa ha potuto promuovere questi progetti.

«Sono contento che proprio alla vigilia della festa di Pesach, la festa della libertà, poniamo qui la prima pietra del nuovo quartiere. La cosa più importante è la pace tra gli ebrei. Se siamo in grado di salvare tutti gli altri problemi saranno risolti», — ha detto Avigdor Lieberman.

Rispondendo alle domande dei giornalisti il ministro della difesa ha detto che la mattina si è recato insieme con il capo di stato maggiore tenente generale Gadi Айзенкотом a sud e ha visitato la divisione «Gas». «Credo che l’esercito è molto ben preparato. Siamo pronti a ogni evenienza. Faremo del nostro meglio per questa festa era calmo, sicuro e felice. Spero che la seconda parte non farà sciocchezze e non fare provocazioni», — ha detto il ministro della difesa.

Sul «terreno 91» Avigdor Lieberman ha parlato di «boom edilizio» in Giudea e Samaria 28.03.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015