Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Tillerson smentisce le voci sulle sue dimissioni: «Cercate le fonti più affidabili»

Rex Tillerson, che dirige l’ufficio degli esteri degli stati UNITI, ha detto sabato scorso che le voci sulle sue dimissioni, e anche sul fatto che la carica di capo del Dipartimento di stato americano prenderà il direttore della CIA Mike Pompeo, infondata. In una breve intervista, questo loro, alla vigilia della cerimonia di premiazione annuale del premio Centro Kennedy, ha raccomandato alla popolazione di «cercare le fonti più affidabili di informazioni».

Questo scrive il domenica, 3 dicembre, l’edizione di The Hill.

Tillerson ha anche espresso la speranza che tra un anno sarà allo stesso post: «Ho intenzione di occupare questo post esattamente quanto piu’ tempo possibile beneficio e di essere un leader efficace. Abbiamo già fatto molto».

Ricordiamo che alla fine della scorsa settimana il quotidiano The New York Times ha riferito, citando proprie fonti, l’amministrazione del presidente degli stati UNITI, che la casa Bianca sciupa l’opportunità per l’attuazione del piano di Donald Trump, che intende sospendere dall’incarico il segretario di stato Rex Тиллерсона – nelle prossime settimane la sua presunta si prevede di sostituire l’attuale direttore della CIA di Mike Pompeo.

Secondo l’edizione carica di capo della CIA ci vuole in questo caso il senatore repubblicano dell’Arkansas Tom Cotton, che supporta Trump per le questioni relative alla sicurezza nazionale. In un’intervista ai giornalisti Cotton ha espresso la volontà di richiedere questo post, se gli viene offerto.

L’articolo diceva che questo piano è il frutto di capo dello staff della casa Bianca John Kelly. Ha intenzione di realizzare questa idea non più tardi di gennaio del prossimo anno.

Il conflitto tra Russia e Тиллерсоном esce nel mese di ottobre di quest’anno, in una riunione a Pechino, dove il presidente, come scrive il quotidiano, «sabotare» gli sforzi del segretario di stato per risolvere il problema della Corea del Nord con l’aiuto di negoziati diretti.

Sulla sua pagina del social network Twitter Trump poi ha scritto: «Ho detto Rex Тиллерсону, il nostro meraviglioso segretario di stato, che perde tempo a negoziare con «piccoli scienziati razzo». Datti una calmata, Rex, faremo quello che è necessario fare».

Pochi giorni dopo, il canale tv NBC News ha riferito che Tillerson ha chiamato Trump «idiota» e per poco non si è dimesso.

La sua indignazione ha suscitato политизированная si Trump al raduno di boy scout al Pentagono. Tuttavia, ha poi cambiato idea e ha detto ai giornalisti che non ha intenzione di lasciare la carica, e alla domanda sul se lui crede di Trump idiota ha risposto che non si occupa di queste sciocchezze e ha accusato i giornalisti di fomentare voci e инсинуациях.

Tillerson smentisce le voci sulle sue dimissioni: «Cercate le fonti più affidabili» 03.12.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015