Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Trump ha intenzione di annunciare il ritiro degli stati UNITI dall’accordo di Parigi sul clima

Il presidente degli stati UNITI, Donald Trump annuncerà oggi la sua decisione relativamente accordo di Parigi sul clima, da cui, secondo alcune fonti, intende portare il suo paese.

L’annuncio sarà fatto a 15:00 ora della costa Orientale degli stati UNITI (19:00 Gmt) il giardino di Rose, scrivono giovedì, 1 giugno, i MEDIA e, in particolare, l’agenzia di stampa Reuters, citando un «tweet» Trump, che termina con le parole «Rimborso America era la grandezza!»

Il giornale ricorda che durante la campagna elettorale Trump criticato questo documento e ha chiamato la teoria del riscaldamento globale, in generale, «falso», il cui obiettivo è indebolire l’economia americana. Lo ha sostenuto i congressisti repubblicani, in precedenza, hanno votato per l’uscita dall’accordo di Parigi.

Nell’articolo si legge che la decisione di rafforzare le divergenze tra gli stati UNITI e gli alleati: il presente documento nel 2015 firmato 195 paesi del mondo, in parte sono rimasti solo la Siria e il Nicaragua.

Rimane aperta la questione, esattamente come Trump uscirà da questo accordo – questo tema è dedicato l’articolo esplora il giornale tedesco Frankfurter Rundschau Thomas Шпанга.

«In realtà ha tre opzioni In primo luogo, si può formalmente di recedere dal contratto. Questo sarà forse più tardi tre anni dopo la sua entrata in vigore il 4 novembre 2016, cioè ha bisogno di ancora un anno e l’uscita andrà a nuove elezioni del presidente degli stati UNITI. In alternativa, Trump è in grado di classificare un accordo come il trattato tra gli stati, e in questo caso sarà necessaria l’approvazione del Senato. Se stai dominando alla camera i repubblicani la maggior parte non raggiunge, ma il presidente non sarà più impegno per la tutela del clima, secondo le leggi americane. La terza opzione prevede l’uscita degli stati UNITI di della convenzione Quadro delle nazioni unite sui cambiamenti climatici, che divenne la base per l’accordo di Parigi» – cita questo articolo sito «Interpress».

Parigi climatica la convenzione è entrata in vigore il 4 novembre 2016. È stato progettato per cambiare il protocollo di Kyoto, la cui validità termina nel 2020. La convenzione chiede di non permettere l’aumento della temperatura media più di due gradi Centigradi entro la fine del XXI secolo. A differenza del protocollo di Kyoto, il nuovo accordo non stabilisce limiti di emissione a seconda del livello di sviluppo industriale di diversi stati, e lascia alla discrezione dei governi definizione di una politica nazionale in questo settore.

Trump ha intenzione di annunciare il ritiro degli stati UNITI dall’accordo di Parigi sul clima 01.06.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015