Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Trump ritiene la trasformazione dell’Arabia Saudita potenza nucleare inevitabile

Donald Trump, il candidato alla carica di presidente degli stati UNITI dal partito dei repubblicani, ha detto il giorno prima, parlando a Милоуоки: l’ulteriore diffusione di armi nucleari, in particolare in Arabia Saudita, gli sembra inevitabile.

Questo scrive il mercoledì, 30 marzo, il sito del canale televisivo CNN, che ha condotto la trasmissione in diretta dalla sala riunioni.

Одиозный miliardario ha sottolineato che personalmente ha categoricamente contro un tale scenario, ma la ritiene molto probabile in connessione con la conclusione nel mese di luglio dello scorso anno «nucleare accordo» con l’Iran.

Ricordiamo che l’amministrazione Obama sostiene che questo accordo sarà la chiave di ciò che il regime di ayatollah non prendesse la bomba atomica. Trump stesso, da parte sua, non metto in dubbio che l’Iran diventi una potenza nucleare entro i prossimi 10 anni.

Si noti che, alla vigilia delle primarie in Wisconsin, previste per il 5 aprile, in questa città si sono esibiti rivali Trump – il senatore del Texas Ted Cruz e il governatore dell’Ohio John Кейсик.

Secondo Trump, stati UNITI dovrebbe permettere ai suoi alleati, così come il Giappone e la Corea del Sud, lo sviluppo di armi nucleari, che è necessario per la protezione contro l’Iran e la Corea del Nord.

Per quanto riguarda l’Arabia Saudita, il candidato ha dichiarato che non sarebbe stata felice di tale sviluppo: «Ma questo, tuttavia, succederà prima o poi – una questione di tempo».

Il magnate dei media spiegato alla folla che sua figlia Ivanka ha nominato il figlio neonato Theodore in onore del presidente Theodore Roosevelt, che lei e suo marito Jared Kushner rispettano molto.

John Кейсик in un incontro con gli elettori, tenutasi in questa stessa città, ha criticato il presidente Barack Obama, che ha rifiutato di incontrare il capo del governo di Israele Биньямином Netanyahu lo scorso anno, e così ho dovuto esprimere la sua posizione su un accordo con l’Iran al Congresso. Secondo Кейсика negativo è anche il rifiuto di Obama di incontrare il presidente turco Terzo Тейипом Эрдоганом.

«Egli ha rifiutato di ascoltare il nostro amico Netanyahu, e poi ha insultato il presidente della Turchia. Si capisce l’importanza per noi di buone relazioni con la Turchia? Questo è il nostro porta Est» – dice il governatore dell’Ohio.




Trump ritiene la trasformazione dell’Arabia Saudita potenza nucleare inevitabile 31.03.2016

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015