Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Un’esplosione di gas in Jaffa e «la Legge di raccomandazioni». Rassegna stampa di tel aviv. Mercoledì, 29 novembre

Al centro dell’attenzione di MEDIA israeliani mercoledì, 29 novembre, la tragedia di Jaffa, dove a seguito di un’esplosione di gas sono morte diverse persone. Anche l’attenzione della stampa è ancora rivolta alla «Legge di raccomandazioni».

«Yedioth Ahronoth»: un’Esplosione di gas in Jaffa ha ucciso tre persone

«Haaretz»: Netanyahu ha annunciato l’apertura di un altro ambasciata di Israele in Africa

«Yisrael e-Yom»: «Moriremo, ma non andiamo in un esercito»: la protesta ультраортодоксов a Gerusalemme

«Maariv e-Шавуа»: la Corea del Nord: testato un nuovo missile in grado di colpire un bersaglio in qualsiasi parte degli stati UNITI

«Yedioth Ahronoth»: un’Esplosione di gas in Jaffa ha ucciso tre persone

A seguito di esplosione e di incendio all’aperto Йефет a Jaffa sono morti Римон Khoury da Jaffa, Ali Abu Jama di Taipei, e Muhammad Yasin di Toul-Bruxelles. Khoury e Jama è morto sul luogo dell’incidente. Yasin, ha ricevuto estremamente gravi ustioni, è stato portato in ospedale «Wolfson» in Holon, ma i medici non hanno potuto salvare la sua vita, è morto martedì mattina presto. Inoltre, sono stati ricoverati in ospedale altre quattro persone, hanno ricevuto un leggero infortunio. Tra cui, i due giovani, проезжавших per la strada Йефет al momento dell’esplosione.

«Haaretz»: Netanyahu ha annunciato l’apertura di un altro ambasciata di Israele in Africa

Benjamin Netanyahu, che si trova a Nairobi, in visita ufficiale, ha partecipato alla cena celebrazione in occasione dell’inaugurazione il presidente del Kenya Uhuru Kenyatta, che ha proposto di israele, il leader di prendere posto accanto a lui. In un incontro con il presidente del Ruanda Campo Kagame, Netanyahu ha detto che Israele aprirà l’ambasciata nella capitale del Ruanda — nell’ambito dell’ampliamento della presenza di israele in Africa e rafforzare la cooperazione c paesi africani.

«Yisrael e-Yom»: «Moriremo, ma non andiamo in un esercito»: la protesta ультраортодоксов a Gerusalemme

Più di 500 rappresentanti ультраортодоксальной comunità si sono riuniti vicino arruolabile punti per strada RASHI nella capitale. Essi lancio di uova e bottiglie d’acqua in polizia. Alcune donne vestite come ультраортодоксальные ebree, hanno cercato di chiudere l’approccio alla призывному punto e lanciavano con i pugni ai poliziotti che chiedevano loro di non violare l’ordine. Alle 21:00 l’ufficio stampa della polizia ha riferito di arresto di 34 i trasgressori dell’ordine.

«Maariv e-Шавуа»: la Corea del Nord: testato un nuovo missile in grado di colpire un bersaglio in qualsiasi parte degli stati UNITI

Le autorità della COREA del nord ha detto in diretta tv di stato, che il 29 novembre è stato testato con successo un nuovo missile balistico «Hwaseong-15», capace di colpire un bersaglio in qualsiasi parte degli stati UNITI.

Un’esplosione di gas in Jaffa e «la Legge di raccomandazioni». Rassegna stampa di tel aviv. Mercoledì, 29 novembre 29.11.2017

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015