Notizie Israele oggi

ultime notizie da Israele in italiano

Ungheria di espellere la Russia dell’uomo d’affari Геберта, ordina l’uccisione di un concorrente

Le autorità ungheresi hanno dato la russa, le forze dell’ordine 37 anni, cittadino della federazione RUSSA Alexander Геберта, sospettato per l’omicidio di un influente imprenditore Sergei Брудного. Il commerciante è stato ucciso da un colpo a bruciapelo nel centro di Volgograd, sulla veranda estiva di uno dei bar. Il video di questo crimine è stato rilasciato in corso di stampa.

«Il ventotto marzo 2018 su richiesta della procura Generale della federazione RUSSA, le autorità competenti Ungheria estradato in Russia di un cittadino della federazione RUSSA Alexander Геберта» – conduce agenzia di stampa RIA novosti commento ufficiale di un rappresentante del Procuratore generale della federazione RUSSA Alexander Куренного.

Battaglia di successo si sarà accusato di ore 4, 5 articolo 33, paragrafo «c» ore 2 cucchiai di 105 («Istigazione e favoreggiamento in omicidio») del codice PENALE.

Secondo la versione degli inquirenti, nel mese di novembre 2013 Alessandro Геберт convinse il suo amico di organizzare l’assassinio di un concorrente, Sergei Брудного, che «ha stabilito il monopolio in molti settori di attività». Osserva che Брудный è stato co-fondatore Тракторозаводского, Voroshilov e Centrale dei mercati della città.

Геберт pagate in anticipo attentato, e il 21 maggio 2014 assassini hanno realizzato il progetto. Sono vittima di un’imboscata vicino café «Orfeo» in Viale degli Eroi, dove Брудный cenato insieme con il direttore del mercato Centrale Eugenio Ремезовым.
Telecamere di sorveglianza hanno ripreso, come 40 anni, Sergei Брудный uscito dalla macchina con la guardia, si diresse verso Ремезову, gli uomini si abbracciarono, e in quel momento si udì un colpo. Il proiettile calibro 7,62 ha sfondato la spina dorsale e il collo, ha trapassato e bloccato nella mascella, descrive questo crimine edizione di Life.

Sergei Брудный è morto in ospedale, e il direttore Centrale mercato sopravvissuto. Gli investigatori sono giunti alla conclusione che la ripresa è combattuta da drive-by – nella zona di fuoco sono stati i visitatori di caffè, seduti in veranda a una decina di metri dalla vittima.

Gli investigatori hanno scoperto che l’imprenditore ha sparato a qualcuno Hasa Batalov, e nel ruolo di organizzatore dell’omicidio ha parlato Алиетдин Makhmudov, che ha promesso di artisti ricompensa di un milione di rubli, ma ha dato solo 300 dollari, scrive edizione di «Note di Volgograd».

Makhmudov e Геберт erano ben noti ai dipendenti delle forze dell’ordine di Volgograd. Nel 2010, Amico, il tribunale distrettuale aveva condannato a sette anni di reclusione in una colonia penale per estorsione otto milioni di rubli per il leader coreano diaspora Alexei Kim.

Per la violenza sopra Брудным Makhmudov e Баталова è stato condannato a 17 anni in colonia.

Un residente di Volgograd Alessandro Геберт è stato dichiarato federale, e quindi nella ricerca internazionale. 26 febbraio 2017, è stato arrestato a Kiskunhalas in Ungheria. Durante una perquisizione aveva rilevato un passaporto falso a nome di un cittadino dell’Estonia, con il quale lo aveva intenzione di ottenere asilo politico.

Sergei Брудный è il maggiore di tre fratelli, che hanno acquisito notorietà in ambienti criminali di Volgograd. 12 giugno 2017 media di loro, Vitali Брудный, è stato arrestato nel villaggio di Lazarevskoye nella regione di Krasnodar. Pochi giorni dopo il suo portavoce a Volgograd come imputato in un audace tentativo criminale di prestigio Vladimir Поташкина – campione Europeo di kickboxing e di aver commesso una serie di reati a Mosca.

Ungheria di espellere la Russia dell’uomo d’affari Геберта, ordina l’uccisione di un concorrente
28.03.2018

Опубликовать в Google Plus
Опубликовать в LiveJournal
Опубликовать в Одноклассники
Latest news from Israel in english © 2010-2015